provincia di vicenza
Ricerca associazioni indicazione motore di ricerca
Nome Categoria Comune


Promozione sociale
logo associazioni vicentine A Schio un bando sociale
Autore: Alessandro Scandale   Data: 05/12/17
Schio: un bando per enti e associazioni per proposte di inclusione sociale e riduzione del disagio: scadenza 18 dicembre
testo normale testo più grande testo molto grande Segnala l'articolosegnala l'articolo Stampa l'articolostampa l'articolo
C'è tempo fino al 18 dicembre per presentare le proposte di Associazioni e altri enti che operano nel settore dell'inclusione sociale, della prevenzione del disagio e in generale alla promozione del benessere. L'avviso comunale indica infatti quel termine per partecipare alla selezione che individuerà i beneficiari dei contributi.

In particolare, le proposte dovranno essere di sostegno a persone e famiglie in condizione di povertà e a rischio di emarginazione sociale e/o a sostegno dell'inclusione sociale, per prevenire situazioni di disagio e di marginalità e volte a incentivare i legami sociali e a far crescere una comunità accogliente e solidale. Le risorse economiche disponibili ammontano a complessivi euro 29.000,00 così ripartiti:

• Euro 12.000,00 stanziati per le iniziative di sostegno a persone e famiglie in condizione di povertà e a rischio di emarginazione sociale, in particolare di supporto a singoli e/o nuclei familiari che versano in condizioni di disagio socio-economico, anche segnalati dai Servizi Sociali, attraverso una o più delle seguenti misure:
• pagamento delle utenze energia elettrica, acqua e riscaldamento domestico, al fine di prevenirne il distacco;
• fornitura di generi alimentari di prima necessità;
• fornitura di vestiario per adulti e bambini;
• accoglienza di persone che versano in condizioni di emergenza socio-abitativa.
L'importo di Euro 12.000,00 sarà suddiviso in maniera proporzionale tra tutte le domande prevenute e ritenute valide secondo i criteri di seguito descritti.

• Euro 17.000,00 stanziati per la realizzazione di iniziative, azioni e progetti a sostegno dell'inclusione sociale, diretti a contrastare e prevenire situazioni di disagio e di marginalità e volti ad incentivare i legami sociali e a far crescere una comunità accogliente e solidale; iniziative di sostegno alle famiglie con lo scopo di sostenere il lavoro di cura, la conciliazione tra tempi di vita e tempi di lavoro e della funzione genitoriale, anche attraverso attività di post scuola.

L'importo di Euro 17.000,00 sarà assegnato secondo i criteri riportati nel bando e sulla valutazione del quadro analitico delle spese e delle entrate presentato con la domanda. La domanda dovrà essere redatta sul modello predisposto dal Comune di Schio e deve pervenire allo sportello QUISOCIALE, p.zza Statuto n.33, Schio - entro e non oltre il 18 dicembre 2017.

Per qualsiasi informazione è possibile rivolgersi a: Comune di Schio - Servizio Sociale: Barbara Bonotto tel. 0445.691271 / Buccheri Silvana tel. 0445/691439 mail: sociale@comune.schio.vi.it (dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.15). Per i dettagli e i requisiti richiesti si rinvia all'avviso completo disponibile sul sito del Comune di Schio.
Vai all'archivio delle news archivio news

 • Commenta l'articolo  
Il tuo nome*
La tua e-mail*
Titolo*
Commento*
Privacy(Clicca qui) Accetto privacy
Codice di verifica Riporta il codice
   
 





associazioni vicentine   Ideato e realizzato da Webetico.com webetico.com comunicazione e solidarità
Creative Commons License