provincia di vicenza
Ricerca associazioni indicazione motore di ricerca
Nome Categoria Comune


Onlus
logo associazioni vicentine La campagna arriva in centro
Autore: Alessandro Scandale   Data: 23/11/17
Domenica 26 novembre taglio del nastro del primo mercato coperto di Campagna Amica a Vicenza, luogo d’incontro con i consumatori
testo normale testo più grande testo molto grande Segnala l'articolosegnala l'articolo Stampa l'articolostampa l'articolo

Domenica 26 novembre alle ore 11.00 il taglio del nastro del primo mercato coperto di Campagna Amica Vicenza. Ci sarà una serie di attività: dai laboratori di cucina creativa per bambini e ragazzi con Il Mondo di Bu in Piazza San Lorenzo, agli Sbandieratori di Marostica ospitati in Piazza dei Signori, le sculture dell’artista di fama internazionale Alberto Tomasi, i laboratori sul mondo delle api curati dalla fattoria didattica Malgasiago e, grazie alla collaborazione con Confartigianato Vicenza, Wusche, gli scultori di Foza. L’evento sarà seguito in diretta da Radio Vicenza e vedrà la partecipazione di Doctor Clown, che contribuirà a lanciare, attraverso Coldiretti, un messaggio sociale e di solidarietà ai vicentini.


Chiamarlo mercato è davvero riduttivo – dice il presidente provinciale di Campagna Amica, Dino Panozzo – in quanto questo spazio coperto di oltre 300 metri quadri ospiterà 19 produttori agricoli vicentini, che proporranno tutti i prodotti migliori del territorio berico. Ma il nuovo mercato contadino non si limiterà a questo, infatti, attraverso sinergie già in atto e che verranno strette a breve, ospiterà anche incontri formativi tra produttori e consumatori e non solo.

Il nuovo mercato di Via Cordenons, insomma, diventerà una vera e propria fucina per quanti avranno idee interessanti da proporre ed un interesse particolare per i prodotti dell’enogastronomia vicentina. Ecco l’idea di offrire questa possibilità anche a chi abita in centro storico e non ha la possibilità, altrimenti, di optare per i prodotti della terra. Ed abbiamo pensato – aggiunge il direttore Palù – di garantire la consegna a domicilio, che per il giorno dell’inaugurazione sarà gratuita in tutta la Ztl. Un servizio che verrà fatto attraverso una cooperativa sociale vicentina, che offre un’opportunità di lavoro a giovani con disabilità. In questo modo abbiamo condiviso un grande progetto di integrazione sociale. 


A rendere indimenticabile la giornata una serie di attività, che contribuiranno a tingere di giallo la città di Vicenza: laboratori di cucina creativa per bambini e ragazzi con Il Mondo di Bu in Piazza San Lorenzo, sbandieratori di Marostica ospitati in Piazza dei Signori, le sculture vegetali dell’artista di fama internazionale Alberto Tomasi, i laboratori sul mondo delle api curati dalla fattoria didattica Malgasiago e, grazie alla collaborazione con Confartigianato Vicenza, Wusche, gli scultori di Foza. Testimonial ed ospite d’eccezione per l’inaugurazione sarà Moreno Morello di Striscia la Notizia, che data la sua attività antitruffatori, non potrà non soffermarsi sull’angolo delle schifezze, dove si potranno vedere i prodotti tarocchi collezionati da Coldiretti, dalla “palenta” del Montenegro all’Asiago cinese e molto altro.

Vai all'archivio delle news archivio news

 • Commenta l'articolo  
Il tuo nome*
La tua e-mail*
Titolo*
Commento*
Privacy(Clicca qui) Accetto privacy
Codice di verifica Riporta il codice
   
 





associazioni vicentine   Ideato e realizzato da Webetico.com webetico.com comunicazione e solidarità
Creative Commons License