provincia di vicenza
Ricerca associazioni indicazione motore di ricerca
Nome Categoria Comune


Culturali
logo associazioni vicentine Veneto, natura e avifauna
Autore: Alessandro Scandale   Data: 13/05/17
Gli Uccelli del Veneto. Biologia, distribuzione e abbondanza degli autori Francesco Mezzavilla, Francesco Scarton e Mauro Bon è il libro presentato qualche giorno fa ai Chiostri di S. Corona a Vicenza
testo normale testo più grande testo molto grande Segnala l'articolosegnala l'articolo Stampa l'articolostampa l'articolo
Gli Uccelli del Veneto. Biologia, distribuzione e abbondanza (Danilo Zanetti Editore, Montebelluna) degli autori Francesco Mezzavilla, Francesco Scarton e Mauro Bon è il libro presentato qualche giorno fa ai Chiostri di S. Corona a Vicenza per aprire un ciclo di quattro incontri a cura del Museo Naturalistico vicentino che si concluderà sabato 20 maggio alle 16.30 con la presentazione del libro Storia e leggenda dell'eremo di San Cassiano che narra non solo la storia dell'eremo, ma anche l'intensa e prolifica attività del Gruppo Speleologico Proteo, attivo nella ricerca sul campo da oltre quarant'anni.

Il libro dei tre autori, pur essendo un prodotto "di nicchia" destinato a chi si interessa di avifauna e in particolare alla sua conservazione e gestione, sta avendo un ottimo successo tanto che durante la presentazione vicentina le copie a disposizione del pubblico sono andate a ruba. Nelle 440 pagine del volume, riccamente illustrate con foto di qualità, sono descritte 240 specie di uccelli tra le più comuni in ambito regionale. Viene analizzata la loro distribuzione con annotazioni di biologia e abbondanza derivate dalle nuove conoscenze acquisite negli ultimi decenni di indagini.

La prima parte del libro descrive gli ambienti presenti in Regione, la seconda raccoglie le schede descrittive di ogni singola specie, accompagnate ciascuna da una fotografia e da una mappa distributiva. Le immagini di ogni specie trattata, come detto, arricchiscono il testo che serve anche da guida per chi si presta ad una prima scoperta di questo affascinante mondo. Si tratta del primo lavoro a livello regionale che sintetizza gran parte dei dati finora raccolti e questo fa capire come non possa mancare nella biblioteca di ogni naturalista ed appassionato dell’ambiente in tutte le sue manifestazioni.
Vai all'archivio delle news archivio news

 • Commenta l'articolo  
Il tuo nome*
La tua e-mail*
Titolo*
Commento*
Privacy(Clicca qui) Accetto privacy
Codice di verifica Riporta il codice
   
 





associazioni vicentine   Ideato e realizzato da Webetico.com webetico.com comunicazione e solidarità
Creative Commons License