provincia di vicenza
Ricerca associazioni indicazione motore di ricerca
Nome Categoria Comune


Volontariato
logo associazioni vicentine Alimentazione e salute, uno stretto connubio
Autore: Alessandro Scandale   Data: 09/05/17
Sabato 13 maggio il museo naturalistico archeologico, in contra' Santa Corona 4, ospiterà Alimentazione e tumore, la prima di due conferenze dedicate al tema del cibo in ambito oncologico, a cura dell'associazione Amici del 5° piano
testo normale testo più grande testo molto grande Segnala l'articolosegnala l'articolo Stampa l'articolostampa l'articolo
Sabato 13 maggio alle 16 il museo naturalistico archeologico, in contra' Santa Corona 4, ospiterà Alimentazione e tumore, la prima di due conferenze dedicate al tema del cibo in ambito oncologico, a cura dell'associazione Amici del 5° piano e dell'oncologia dell'ospedale San Bortolo di Vicenza in collaborazione con l'assessorato alla crescita. Nel corso dell'appuntamento il primario del reparto di oncologia Giuseppe Aprile presenterà la conferenza, seguito dal dottor Renato Giaretta, che spiegherà al pubblico il progetto di informazione e consulenza nutrizionale appositamente pensato per pazienti oncologici.

È sempre più diffuso al giorno d'oggi parlare di alimentazione come possibilità preventiva e di supporto rispetto ad alcune patologie; ecco quindi l'idea di attivare un servizio di consulenza all'interno del dipartimento di oncologia, attivo un giorno alla settimana e aperto gratuitamente a pazienti in trattamento attivo. L'obbiettivo è aiutare il paziente oncologico, fornendogli indicazioni e consigli pratici sui problemi nutrizionali che può incontrare. L'ambulatorio sarà gestito dal dottor Renato Giaretta, coadiuvato dalle dottoresse Cristina Nicolato e Laura Nicoletti assieme al personale infermieristico dell'oncologia.

Il progetto è finanziato dagli Amici del 5° piano grazie ai fondi ricavati dall'evento “Chef per bene” dello scorso ottobre e da altre donazioni raccolte. Il gruppo si pone come fine quello di sostenere i malati oncologici, gli ex malati e i loro familiari attraverso il coinvolgimento degli stessi in attività legate alla cultura, al benessere, all'alimentazione e alla promozione dei diritti del malato. I membri del gruppo dichiarano che “questa iniziativa, nata in accordo e collaborazione con il personale medico del reparto di oncologia, mostra tutta la nostra energia, unita a quella di sostenitori e amici. È grazie al loro aiuto e alle loro donazioni che i nostri progetti diventano realtà”.

Al termine dell'incontro seguirà un aperitivo a tema realizzato dallo chef Nicola Portinari, da anni alla guida del ristorante due stelle Michelin “La Peca”. Alimentazione corretta e alta ristorazione rappresentano un binomio vincente per sensibilizzare i cittadini in tema di sana nutrizione; sono sempre di più, infatti, gli chef stellati che decidono di collaborare con gli ospedali e personalizzare i menù per i pazienti, in particolare quelli oncologici.

L'evento è gratuito. Si consiglia la prenotazione causa posti limitati (  amicidelquintopiano@gmail.com, 328 5738676). L'appuntamento fa parte del ciclo di quattro eventi “Incontriamoci al museo 2017” che si è aperto sabato 6 maggio. La rassegna si concluderà sabato 20 maggio alle 16.30 con la presentazione del libro “Storia e leggenda dell'eremo di San Cassiano” di Enrico Gleria, che narra non solo la storia dell'eremo, ma anche l'intensa e prolifica attività del Gruppo Speleologico Proteo, attivo nella ricerca sul campo da oltre quarant'anni.
Vai all'archivio delle news archivio news

 • Commenta l'articolo  
Il tuo nome*
La tua e-mail*
Titolo*
Commento*
Privacy(Clicca qui) Accetto privacy
Codice di verifica Riporta il codice
   
 





associazioni vicentine   Ideato e realizzato da Webetico.com webetico.com comunicazione e solidarità
Creative Commons License