provincia di vicenza
Ricerca associazioni indicazione motore di ricerca
Nome Categoria Comune


Culturali
logo associazioni vicentine A Schio la visita del Touring Club
Autore: Alessandro Scandale   Data: 24/01/18
La sezione di Belluno del Touring Club Italiano sarà in visita a Schio domenica 28 gennaio, nella terza tappa sui luoghi dell'industrializzazione di fine '800, primi '90
testo normale testo più grande testo molto grande Segnala l'articolosegnala l'articolo Stampa l'articolostampa l'articolo
La sezione di Belluno del Touring Club Italiano sarà in visita a Schio domenica 28 gennaio, nella terza tappa sui luoghi dell'industrializzazione di fine '800, primi '900. Le tappe precedenti sono state Valdagno nel 2015 e Torviscosa in Friuli nel 2016. La delegazione composta di circa 50 persone, con il proprio console Eldo Candeago, si ritroverà al mattino in Piazza Rossi per la presentazione generale della Città e del monumento al Tessitore. Proseguirà con la visita guidata al patrimonio di archeologia industriale presente nel centro storico della Città e alla mostra "Schio 1817: nasce un mito, la Lanerossi" allestita all'ex Lanificio Conte. Dopo la sosta per il pranzo visiterà il Museo dei ferromodellisti con il plastico dei trenini che riproduce le antiche linee ferroviarie del nostro territorio e alle 16 la visita guidata al Duomo.

L'occasione è propizia per segnalare uno dei recenti e pregiati libri del Touring - Cammini, Vie di pellegrinaggio in Europa - un viaggio per immagini di suggestiva bellezza sui cammini europei. Protagonista è Derry Brabbs, uno dei migliori fotografi inglesi in campo artistico e pesaggistico, con oltre 20 libri illustrati al suo attivo, molti dei quali dedicati al mondo dei cammini, sia lungo sentieri naturalistici sia lungo vie spirituali. Il bel volume illustra suggestioni e stimoli per approfondire strade ancora poco battute dai viandanti di tutto il mondo, 11 tra Vie e Cammini che ci portano dalla Scozia alla Germania, dalla Francia all’Italia, in un giro d’Europa inconsueto e affascinante, dai 22 chilometri del cammino di santa Winifred in Inghilterra ai 1220 chilometri della Via Francigena.
 
La natura, la cultura, l’arte e la spiritualità del nostro continente sono disseminate in oltre 200 fotografie attraverso cui ripercorrere 5600 chilometri e 9 mesi di cammini in cui la meta rimane un episodio marginale se rapportata all’esperienza in viaggio. Oggi tutti o quasi conoscono il Cammino di Santiago e la via Fracigena, ma a Derry Brabbs interessa portarci sui cammini storici più belli oggi nuovamente percorribili: dalla St. Cuthbert’s Way, sulle tracce di san Cutberto, al Chemin du Mont-St-Michel, che in Francia unisce Rouen a Mont-Saint-Michel in 330 km. Dal Münchner Jakobsweg, la Via di San Giacomo in Germania, alla Via di Francesco, che in Italia collega i luoghi del Santo di Assisi.
Vai all'archivio delle news archivio news

 • Commenta l'articolo  
Il tuo nome*
La tua e-mail*
Titolo*
Commento*
Privacy(Clicca qui) Accetto privacy
Codice di verifica Riporta il codice
   
 





associazioni vicentine   Ideato e realizzato da Webetico.com webetico.com comunicazione e solidarità
Creative Commons License